Scuolanext

Progetto continuità

Progetto continuità

Il Progetto Continuità è il collegamento tra la materna e la scuola elementare attraverso attività strutturate, momenti di confronto e progetti condivisi per garantire ai bambini un percorso organico e completo.

La condivisione quindi del progetto educativo in tutti i gradi delle nostre scuole consente di facilitare la transizione da un istituto ad un altro annullando disagi e difficoltà per bambini e famiglie.

I momenti di passaggio da una scuola all’altra rappresentano per i bambini e per i genitori un momento spesso difficile caratterizzato da mille interrogativi: nuova struttura, nuove insegnanti, nuovi compagni insomma davvero un grande cambiamento!

Con il nostro Progetto Continuità ci prefiggiamo l’obiettivo di aiutare i bambini ad affrontare questi cambiamenti con sicurezza ed entusiasmo, rispondendo alle loro esigenze di essere seguiti nel loro percorso didattico/scolastico e di affrontare la nuova avventura con serenità superando le difficoltà emotive e relazionali che si avrebbero con un passaggio brusco e improvviso.

Fondamentale è il ruolo delle insegnanti dei diversi cicli scolastici che confrontandosi sistematicamente rendono la continuità effettiva proponendo attività legate alla programmazione dei due gradi, promuovono il senso di appartenenza e creano un ambiente familiare. L'aspetto ludico permetterà ai bambini di inserirsi con gioia e senza traumi.

 

Progetto Continuità Materna-Elementare

Il progetto continuità si sviluppa in 2 incontri al mese. Uno di questi incontri sarà interamente dedicato alla prescolare. I bambini quindi dovranno portare il loro quadernino realizzato allo scopo, e lo completeranno con i bambini e la maestra di prima elementare. In questo incontro i bambini cominceranno ad avvicinarsi alla scrittura, alla lettura e al calcolo con attività e schede dedicate.

L’altro incontro sarà dedicato alla creatività e allo sviluppo delle abilità linguistiche ma anche della socializzazione. Dopo la lettura di una storia, che costituisce la condivisione di un’esperienza, i bambini dovranno raccontarla, e poi disegnarla in sequenza. Questo permetterà loro di sviluppare competenze logiche, linguistiche, di rafforzare la consapevolezza spazio-temporale e acquisire il piacere di leggere.

Obiettivi

Valorizzare le competenze già acquisite e, nel rispetto di quelle che sono le caratteristiche proprie dell’età evolutiva e delle peculiarità di ogni bambino come individuo, promuovere attività laboratoriali improntate sul gioco e sul gioco-lavoro, sfruttando il loro entusiasmo e il loro desiderio di nuovi apprendimenti.

L’aspetto ludico permetterà ai bambini di inserirsi nel nuovo ambiente con gioia e senza traumi. Inoltre i bambini della materna, partecipando alla vita della scuola primaria, cominciano con gradualità e sotto la forma di gioco a familiarizzare con le metodologie tipiche della scuola elementare come le lezioni frontali, la gestione di libri e quaderni, le attività sulla Lim ecc. arrivando così già preparati e pronti per affrontare con gioia la scuola primaria.